Qualche giorno e David Tent 2017 ;)!  Finalmente!
E’ da molti mesi che stavo aspettando questo evento… 72 ore di adorazione…che raccoglie più di 4000 persone sono un tendone in mezzo alle pecore, ma con la presenza di Dio e la passione per Gesù.  Si…forse starai pensando 3 giorni di adorazione? Sono pazzi??

Si, pazzi per Gesù! 😉

Quando gusti la presenza di Dio non ne puoi più fare a meno! Condividi il Tweet
Questo è il terzo anno consecutivo che vado.  E’ sempre stato un esperienza fantastica nel quale la presenza di Dio si manifesta molto forte con gioia, guarigioni e liberazioni. La visione di David Tent non è limitata alle 72 ore di adorazione  o organizzare ogni mese serate di adorazioni in centro a Londra ma è vivere uno stile di vita immerso nella sua presenza e fare dell’adorazione uno stile di vita.

 

Info: https://www.davidstent.net/ 

Gesù in Giovanni 4:21-24 ha detto: «Donna, credimi; l’ora viene che né su questo monte né a Gerusalemme adorerete il Padre. 22 Voi adorate quel che non conoscete; noi adoriamo quel che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. 23 Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; poiché il Padre cerca tali adoratori. 24 Dio è Spirito; e quelli che l’adorano, bisogna che l’adorino in spirito e verità»

L’adorazione è uno strumento fantastico nel quale apre il cuore alla presenza di Dio e porta il focus su di Lui, sulla sua gloria e sulla sua grazia.  Difatti una della conseguenza del peccato originale è essere incentrati su stessi nel quale porta un ad una vita egoistica e priva di vita. Ci sono moltissime testimonianza di guarigione connesse alla lode. Attraverso la lode, oltre ad avere il focus su Lui, allineiamo noi stessi a ricevere il suo amore, e tutto ciò che è già stato rilasciato nei luoghi celesti attraverso il sacrificio di Gesù sulla croce.  Che sia guarigione, liberazione, prosperità, rivelazione o altri doni che Dio ha preparato, possono essere nostri…dobbiamo solo appropriarcene.
Non perché meritiamo qualcosa ma è grazie al sangue di Gesù che ci ha abilitato a diventare suoi Figli e ad accedere alla sua eredità.

Dio ci chiama ad adorarlo in Spirito e Verità… Ma cosa vuol dire?

Secondo me significa che possiamo adorare e accedere a Dio soltanto attraverso Gesù che è la verità, nel quale ha rilasciato lo Spirito Santo, che vive in ogni Figlio di Dio.
Attraverso Gesù che è la via e la porta, accediamo al regno di Dio e alla sua presenza; nel quale non è legato ad un particolare luogo fisico, chiesa o santuario terreno… perché noi siamo il santuario dove Lui risiede.

Certamente dove i credenti sono riuniti, Gesù è presente e si manifesta con la sua potenza. Come dice la parola in (Matteo 18:20) “Poiché dovunque due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro.” e la preghiera rilascia e cambia l’atmosfera dei luoghi.

L’adorazione è qualcosa di intimo con Dio, nel quale da Gloria a lui. Ognuno di noi è unico e può adorarlo in modo differente… attraverso la musica, la danza, l’arte….
Dio è il creatore di ogni cosa e ha rilasciato in noi la creatività per glorificarlo e portare il regno di Dio qua sulla terra, portando benessere e vita in abbondanza. Davide nella Bibbia, cantava inni di lode e danzava davanti all’arca dell’alleanza, ora noi siamo completamente liberi di adorarlo come vogliamo, non legati ad un oggetto o a un posto. La parola latina per adorazione è ad-oratio – cioè contatto bocca a bocca, bacio, abbraccio, quindi è un atto d’amore. Quando adori Dio in spirito e verità è come dire che stai baciando Dio.
Concludendo l’adorazione dovrebbe essere uno stile di vita e un attitudine di cuore nel quale rilascia il regno di Dio qua sulla terra e distrugge le opere del Diavolo.

 

PS: Beh se ne vedono anche delle belle…con circa 4000 persone che campeggiano! Questa è la tenda di un ragazzo che ho conosciuto l’anno scorso. 😉
Stile bara!

 

Christian Morano
Seguimi su
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla pagina Shop