La vita è un cammino di rivelazione sia di noi stessi, di Dio, della creazione, del Regno di Dio, del mondo ect …E spesso mi sono domandato e mi domando. Quante menzogne ho creduto?? E quante ancora ne sto credendo….

Nella mia vita posso ringraziare lo Spirito Santo che mi guida e mi sta portando a conoscere la Verità sulla mia identità, su Dio, sulla vita, sul lavoro, sulla mia chiamata e su tante altre cose. E quante menzogne sradicate dal mio cuore…quante battaglie vinte attraverso Gesù! È un cammino…e lo sarà per tutta le vita! Nessuno è arrivato 😉

Gesù ha detto io sono la VIA, la VERITÀ e la VITA.  Credi nella Verità e la Verità ti renderà libero! 
Se mediti su queste tre semplici parole scopri davvero la natura di Gesù, nel quale lui stesso é la verità, la via, e la vita.
In Gesù, non c’é nessuna MENZOGNA perché lui é la VERITÀ e ha rilasciato il suo Spirito che é LA VERITÀ e nel quale guida ogni credente nato di nuovo a vivere nella Verità, cioé ha ricevere verità riguardo alla natura di Dio, riguardo a se stessi e anche al mondo e ogni cosa che ci circonda.

L’amore di Dio é puro,  e in LUI non ci sono tenebre, come ha scritto anche Giovanni, quindi 100% luce e verità!!!!!  

1 Giovanni 5
Dio è luce e in lui non ci sono tenebre di sorta.

Le tenebre personalmente credo che sia in generale, l’assenza di luce cioè il peccato, l’odio, la paura, il risentimento e la menzogna.
Parto da un presupposto che Dio é la VERITÀ e che ogni uomo se vuole diventare libero e vivere nell’autentica verità di se stesso, del suo scopo e potenziale della vita, deve diventare un discepolo di Gesù e vivere nella verità.

Non alludo a seguire una religione, ma a credere nella sua parola e ad avere un incontro con il Risorto. L’uomo è stato creato per avere una relazione soprannaturale con Lui, perchè noi siamo stati creati per Lui e in vista di Lui. 

Gesù nella sua parola in Giovanni 8:31-32 ha scritto
Se dimorate nella mia parola, siete veramente miei discepoli;  conoscerete la verità e la verità vi farà liberi.

È la verità che ci rende liberi da ogni forma di menzogna e giogo, nel quale appesantisce la vita e ci  schiavizza!!
La menzogna limita la nostra vita, ma la verità ci fa vivere nel nostro autentico potenziale.  Attraverso le menzogne diamo diritto legale al diavolo, nel quale ci tiene schiavi e ci acceca dalla autentica libertà che ogni uomo e noi stessi dovrebbe vivere sia a livello relazionale con Dio, con noi stessi, con le persone che ci circondano e anche finanziariamente. 

La bibbia presenta satana come l’accusatore e menzognero. Ovvero il padre della menzogna. Condividi il Tweet

Se attraverso la menzogna satana, può tenere legato l’uomo e farlo vivere da schiavo,  dall’altra parte permettendo allo Spirito Santo di portare verità e luce in ogni are della nostre vita e del nostro cuore potremmo vivere nella libertà autentica. 

Giovanni 8:44
Egli è stato omicida fin dal principio e non si è attenuto alla verità, perché non c’è verità in lui. Quando dice il falso, parla di quel che è suo perché è bugiardo e padre della menzogna.

Le menzogne hanno differenti porte d’ingresso nel cuore e nella mente dell’uomo.

Solitamente quando una menzogna è radicata nel cuore di un uomo, é stata causato da traumi, ferite di rigetto, di abbandono, dal controllo, oppure da insegnamenti sbagliati, da parte della famiglia o dalla chiesa, e in realtà possiamo anche ereditare menzogne generazionali che ci tengono schiavi oppure anche dalla conseguenza di pratiche occulte, come magia e sortilegi.  

La chiave di svolta é diventare un discepolo di Gesù; chiedere allo Spirito Santo di portare verità nel nostro cuore e di smascherare ogni menzogna in cui crediamo. E rompere il potere della specifica menzogna, guarire la ferita o il trauma e creare un nuovo pensiero/credo di verità. Ed è importante rinnovare la mente e meditare sulla VERITÀ.

Per farlo bisogna essere disponibili alla trasformazione del cuore, della mente e anche rimuovere tutte le abitudini sbagliate che possono rinforzare la menzogna. 

Credere in una menzogna e anche credere nella verità portano ad una conseguenza: cioè a  prendere delle decisioni, e a vivere una vita di aspettativa su quello che ogni uomo crede sia con il cuore e che con la mente. 

Riassumendo: Spesso l’uomo limita se stesso, o vive schiavo del peccato perchè crede una menzogna oppure ha paura. Una memoria passata è un contenitore, nel quale contiene un esperienza, che può essere positiva  o negativa, nel quale può aver creato una ferita, un trauma nel quale creiamo un credo (un sistema di credo nel nostro cuore e nella nostra mente),  e di conseguenza creiamo una aspettativa e ci comportiamo di conseguenza. Questo é un ciclo che limita ogni persona e la impedisce di vivere nella verità e nel suo reale potenziale, quindi ogni ciclo di menzogna va rotto e sostituito con la VERITÀ! 

Un processo molto importante per la liberazione e guarigione, é chiedere allo Spirito Santo la rivelazione della una bugia, la rottura del potere di questa bugia, la guarigione della memoria, liberazione demonica se necessita e la rivelazione della verità. E questo processo può essere applicato per ogni area della vita. 

Per vivere nella libertà dobbiamo credere e vivere nella verità, perchè la menzogna limita noi stessi, limita le nostre relazioni, limita la relazione con Dio, e limita anche la nostre finanze portando povertà e dando diritto legale al… Condividi il Tweet

Ma Gesù è la risposta ad ogni problema perchè è la VERITÀ e fa verità attraverso il suo Spirito portando il Regno di Dio. Difatti come è scritto nella lettera di Paolo ai Corinzi: Dove c’è lo Spirito del Signore c’è libertà! Non limitare la tua vita credendo ad una menzogna! 

Christian Morano
Seguimi su
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla pagina Shop