Come cristiani abbiamo una missione, nel quale lo stesso Gesù ha comandato. Condividi il Tweet

Guarite gli ammalati, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Matteo 10:8

Gesù é morto e risorto non soltanto per donarci la salvezza e un giorno andare in paradiso,  ma é morto per donarci lo Spirito Santo.
Lo Spirito Santo è la potenza di Dio nel quale vive in ogni cristiano, e sei un cristiano sei qualificato a guarire i malati, cacciare i demoni e a distruggere tutte le opere del diavolo che sono anche le malattie.
Le malattie provengono dal diavolo, difatti il disegno che Dio ha stabilito per la vita dell’uomo è la salute, sia fisica, emotiva, spirituale e finanziaria.
In Giovanni 10:10 Gesù stesso disse  “Il ladro non viene se non per rubare, uccidere e distruggere; ma io sono venuto affinché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza”.

Difatti guarire i malati é una commissione che Gesù ha rilasciato affinchè rilasciamo la vita, e lui stesso  é la Vita.  Giovanni 14:6 “Io sono la via, la verità e la vita”

La volontá di Dio é di fare la terra come il cielo. In cielo non ci sono malattie e ne povertá. Condividi il Tweet

Come figlio di Dio hai l’autoritá di cacciare la malattia e rilasciare la guarigione. L’autentica preghiera non é chiedere a Dio di guarire ma é comandare alla malattia di andare via nel nome di Gesù, perché hai la potenza e l’autoritá di Cristo stesso.
Difatti la preghiera cattolica, fatta ai santi non é biblica, e ne tanto meno pregare davanti ad una statua, nel quale è idolatria.  Pregando davanti ad una statua o chiedendo aiuto ad un santo cattolico é come dire che il sangue di Gesù non é stato sufficiente.

Esodo 20: 3-5
3 Non avrai altri dèi davanti a me. 4 Non ti farai scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nei cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. 5 Non ti prostrerai davanti a loro e non le servirai,

Oltre ad essere un peccato d’idolatria, non rispecchia la preghiera e ne l’identità del cristiano. Tu sei chiamato a usare l’autorità che Cristo ha rilasciato.
In Cristo Gesù sei santo perché sei stato lavato nel sangue di Gesù e hai l’accesso all’eredità del regno hai il compito di rilasciarlo qua sulla terra.

Gesù quando camminava per le vie d’Israele ha fatto principalmente 4 cose:

  • Rivelare l’autentico volto del Padre (Dio)
  • Portare il Regno di Dio
  • Guarire i malati e cacciare demoni.
  • E a Gesù non gli piacevano i funerali, li interrompa sempre, facendo risorgere il morto.

Difatti ancora oggi nel 2017 Gesù opera miracoli, liberazione, guarigioni e anche risurrezioni dalla morte. Ma come due mila anni fà ha inviato i 12 apostoli e tutti gli altri discepoli, oggi manda te: prima di tutto ha bisogno della tua disponibilitá e ha bisogno delle mani, della tua bocca e ha bisogno del tuo cuore.
Il vangelo è la buona notizia, non è una religione, una dottrina, e ne tanto meno una denominazione ma è la rivelazione di un Padre buono che desidera donare una vita in abbondanza ai suoi figli.

Gesù non si è mai rifiutato di guarire qualcuno, anzi ha commissionato gli apostoli, discepoli di guarire i malati e cacciare i demoni.  Anche tu oggi puoi farlo! 

Matteo 4:23-24
23 Gesù andava attorno per tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe e predicando il vangelo del regno, guarendo ogni malattia e ogni infermità tra il popolo. 24 La sua fama si sparse per tutta la Siria; gli recarono tutti i malati colpiti da varie infermità e da vari dolori, indemoniati, epilettici, paralitici; ed egli li guarì.

Dio non vuole che tu soffri; non ha bisogno che gli offri le tue sofferenze o malattie, questo è un pensiero completamente religioso che non proviene dal vangelo, ma in realtá distorge la verità del vangelo. Dio non è schizofrenico.
Sicuramente non possiamo comprendere ogni cosa e non tutte le persone sempre ricevono guarigione, ma non possiamo costruire una teologia basata sulle circostanze o sulle persone che non sono state guarite, o che non ricevono guarigione, perchè la Parola di Dio è chiara e il sangue di Gesù é stato versato come sigillo e tutte le promesse di Dio che sono sulla parola sono un si e un amen.
Certo ci possono esserci alcune barriere spirituali ed emotive che ci non permettono a ricevere la guarigione, come il risentimento, la mancanza di fede, l’occulto e diritti legali demoniaci. Ma mettiamo fede nella sua Parola e nella Grazia.

Quindi voglio concludere che se hai bisogno di guarigione, puoi fare una semplice preghiera, come questa: “Padre nel nome di Gesù, io ricevo la guarigione che tu hai già rilasciato nello spirito e che Gesù ha pagato sulla croce per me e comando nel nome di Gesù a…di andare via e di non tornare più.

 

Christian Morano
Seguimi su
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla pagina Shop