Gesù é lo stesso ieri, oggi e in eterno!

Dio ti vuole guarito! Si, Gesù é morto per donarti la salvezza in tutte le aree della tua vita. Il ministero di Gesù quando camminava per le strade della Galilea era caratterizzato da miracoli, guarigioni, segni e liberazioni da demoni.

Matteo 4:23
E Gesù andava attorno per tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando l’evangelo del regno, e sanando ogni malattia e ogni infermità fra il popolo.

Matteo 8:16-17
16 Ora, fattosi sera, gli furono presentati molti indemoniati; ed egli, con la parola, scacciò gli spiriti e guarì tutti i malati, 17 affinché si adempisse ciò che fu detto dal profeta Isaia, quando disse: «Egli ha preso le nostre infermità e ha portato le nostre malattie».

Matteo 12:15
Ma Gesù, conoscendo ciò, si allontanò di là; grandi folle lo seguirono, ed egli li guarì tutti,

Anche nell’antico testamento Dio si é rivelato a Mosè come “io sono l’Eterno che ti guarisco”
(Esodo 15:22-27). L’antico testamento va letto alla luce della venuta del messia e con la netta separazione del patto della legge di Mosé, con ora il patto della grazia attraverso Gesù.

Il cuore di Dio é sempre stato, il cuore di un Padre che desiderava creare relazione e fiducia con il popolo d’Israele e ora con ogni uomo attraverso Gesù. Condividi il Tweet

Leggendo i vangeli si capisce molto semplicemente che Gesù guariva (sempre). Le poche volte che non guariva era per la mancanza di FEDE.

Matteo 13:58
E lì, a causa della loro incredulità, non fece molte opere potenti.

Quindi la salvezza che Gesù è venuto a portare é totale sia per il corpo, per l’anima, per lo spirito e per la vita eterna dopo la morte.

Purtroppo attraverso la traduzione moderna, le parole del vangelo hanno perso profondità: difatti nei manoscritti originali la parola salvare é tradotta con SOZO nel quale non significa semplicemente salvezza o salvato ma significa guarito, liberato, fatto intero e ristorato.

Quindi Gesù è venuto a portare la salvezza a tutto il tuo corpo, spirito e anima.  Affinché tu e ogni uomo possa vivere nella pienezza della gioia e una vita in abbondanza.
Lui stesso ha pagato con il suo Sangue. Possiamo dire che la guarigione ti é di diritto, non perché te lo meriti ma perché lui ti ama, e tu sei suo figlio o figlia! Come un padre terreno desidera il meglio per i propri figli così il Padre celeste desidera che tu sia in salute e che sia prospero.
In paradiso non ci sono malattie, ne depressione, ma c’è libertà e una gioia indescrivibile e come figli di Dio noi siamo chiamati a vivere e a portare il paradiso qua sulla terra e a trasformare attraverso la potenza dello Spirito Santo la terra e la vita di ogni persona.

Forse starai pensando come mai oggi non vedi tante guarigioni? Oppure non le vedi nella tua comunità cristiana ….

Purtroppo nel cammino cristiano si é persa la conoscenza dell’autorità e della potenza di Dio che guarisce e dell’autentico volto di Dio che desidera guarire. È come dire che si è persa la nostra eredità spirituale che Gesù ha rilasciato con il lavoro finito sulla croce. Per l’autentico cristianesimo la salvezza eterna non é separata dall’autorità e potenza di guarigione che Dio ha rilasciato attraverso Gesù Cristo.

La mancanza di guarigione é per la mancanza di conoscenza del reale volto di Dio, e di conseguenza della mancanza di FEDE nella VERITÀ. Cioé la verità di cosa Gesù ha compiuto sulla croce, la verità sulla nostra autentica identità di uomini e la mancanza di conoscenza e rivelazione del Regno di Dio.
Gesù non ha mai parlato di religione ma ha sempre parlato del Regno di Dio. Avere la mentalità del regno di Dio é completamente differente da essere un religioso e credere e vivere una religione.  Difatti nelle lettere di Paolo si parla di rinnovamento della mente cioè una mente trasformata; una mente che pensa allineata al Regno di Dio, nel quale non pensa in modo terreno ma in modo soprannaturale, cioé ha la mente di Cristo. Pensando come Cristo ogni limite umano crolla, perché ciò che è un limite per l’uomo non é un limite per Cristo Gesù in noi.

Romani 12:2
E non vi conformate a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza qual sia la buona, accettevole e perfetta volontà di Dio.

Bisogna ridare lo spazio e la libertà allo Spirito Santo lasciando le tradizioni, legalismo e tutte le cose che non sono scritte nella Parola ma che sono soltanto il frutto di controllo umano o rivelazioni che non sono fondate sulla parola di Dio, ma che hanno portato e portato religiosità e inganno.

Concludo dicendo che l’autentica presenza di Dio, porta sempre trasformazione e guarigione; sia fisica che spirituale ed emotiva. La fede va coltivata, ed é importante ricevere la rivelazione nel cuore dell’autentico volto di Dio e coltivare la presenza di Dio, attraverso la lode e la lettura della Parola.
Come in tutte le cose, se vuoi avere conoscenza, ed diventare un esperto in una determinata cosa, devi studiare e imparare da un maestro. Beh per il cristianesimo il maestro é Gesù e  anche sono un esempio tutti gli uomini di Dio che hanno portato frutto e stanno portando il Regno di Dio qua sulla terra.
Io personalmente vedo tante guarigioni ogni mese, sia nella mia comunità cristiana o in varie conferenze cristiane.
...Dio é lo stesso ieri, oggi e per sempre! Condividi il Tweet

Christian Morano
Seguimi su
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla pagina Shop