Il sacrificio di Gesù sulla croce è perfetto ed è la risposta ad ogni problema dell’uomo.

Ogni uomo cerca il divino, il soprannaturale,  l’amore, e cerca una risposta alla vita…beh Gesù è la risposta!
Io nella vita mi pongo e mi sono posto molte domande.. e tu?

L’uomo senza Gesù Cristo è perso; cioè non ha la direzione per la vita, per il proprio destino e non capisce il proprio valore di  Gesù (il risorto) è come uno specchio nel quale riflette la nostra autentica identità, si soltanto in Lui abbiamo la pienezza della vita e la pienezza  della nostra identità.

La crocifissione di Gesù è stata la chiave per riallacciare la relazione con Dio e con il soprannaturale.

Nessuno può essere santo o giusto davanti a Dio con le proprie opere  o sforzi oppure pagare per il proprio peccato o per quello altrui. Solo in Cristo Gesù siamo resi completamente santi, giusti, abilitati e resi idonei per avere  una relazione con il papà del cielo e camminare una vita nel soprannaturale.
Attraverso la croce c’è stato un divino scambio. Condividi il Tweet Gesù che era senza peccato ha preso completamente tutti i peccati dell’umanità , l’iniquità ed è diventato maledizione sulla croce affinché ogni uomo possa diventare giusto e vivere senza malattia, senza la legge dell’antico patto e vivere una vita in abbondanza nel quale lo stesso Gesù ha promesso.  Questa è la Grazie di Dio che si riceve solamente per  fede. Affinché ogni uomo possa presentarsi e accedere a Dio senza condanna, vergogna, paura ma con piena consapevolezza di essere pienamente amato, perdonato, accettato e degno del suo amore.
Dio è santo ed è amore. Condividi il TweetLa legge (tutti i comandamenti dell’antico patto) era stata data per rivelare il peccato, la sua conseguenza e per dimostrare all’uomo che era impossibile osservarla. Ma attraverso Cristo Gesù è stato reso obsoleto il vecchio patto con tutte le sue leggi per dare accesso al nuovo patto tra Dio e Gesù Cristo affinché l’uomo attraverso il sangue di Cristo fosse riconciliato con Dio e con se stesso.

Quindi la croce è il posto dove lasciare tutti i nostri pesi, l’essere orfani, la vergogna, le sofferenze, malattie, peccati, povertà e ricevere guarigione, liberazione, riposizionamento spirituale, e riconciliazione.…e tante altre cose: tutto grazie al sacrificio di Cristo.

Possiamo dire che la fede è la nostra “currency exchange” del paradiso. Condividi il Tweet
Riflettendo sul divino scambio che c’è stato sulla croce la Parola dice:

 

4 Eppure egli portava le nostre malattie e si era caricato dei nostri dolori; noi però lo ritenevamo colpito, percosso da DIO ed umiliato. 5 Ma egli è stato trafitto per le nostre trasgressioni, schiacciato per le nostre iniquità; il castigo per cui abbiamo la pace è su di lui, e per le sue lividure noi siamo stati guariti. (Isaia 53:4-5)

22 cioè la giustizia di Dio mediante la fede in Gesù Cristo verso tutti e sopra tutti coloro che credono, perché non c’è distinzione; 23 poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, 24 ma sono gratuitamente giustificati per la sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù. 25 Lui ha Dio preordinato per far l’espiazione mediante la fede nel suo sangue, per dimostrare così la sua giustizia per il perdono dei peccati, che sono stati precedentemente commessi durante il tempo della pazienza di Dio, 26 per manifestare la sua giustizia nel tempo presente, affinché egli sia giusto e giustificatore di colui che ha la fede di Gesù. (Romani 3:22-26)

Poiché egli ha fatto essere peccato per noi colui che non ha conosciuto peccato, affinché noi potessimo diventare giustizia di Dio in lui. (2Corinzi 5:21)

Gesù è diventato peccato sulla croce affinché noi potessimo diventare giusti, santi e ricevere il perdono eterno.
Gesù è stato ferito, crocifisso affinché noi potessimo ricevere guarigione.
Gesù è diventato maledizione affinché noi potessimo essere benedetti e liberi dalla legge.
Gesù è morto affinché noi ricevessimo vita.
Gesù ha preso la nostra vergogna affinché potessimo ricevere e vivere la gloria dei luoghi celesti.
Gesù è stato rigettato affinché potessimo ricevere completa accettazione.
Gesù ha portato la nostra povertà affinché potessimo ricevere abbondanza e prosperità.

Quindi ti invito a depositare ogni peso che hai nel cuore, o alcuna malattia nel tuo corpo ai piedi di Gesù e ricevere in cambio la tua guarigione che ti appartiene grazie al Sangue che Gesù ha versato.


Christian Morano
Seguimi su
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla pagina Shop